Articoli

fobia-sociale

Timidezza estrema o fobia sociale

Fobia sociale, timidezza patologica, consiste in una paura marcata rispetto a determinate situazioni. Riconoscerla e gestirla: ritrova il tuo benessere.
fobia-specifica

Fobie specifiche: gestirle e superarle

La caratteristica essenziale della Fobia specifica è la paura marcata e persistente di oggetti o situazioni chiaramente individuabili. L’esposizione allo stimolo fobico provoca quasi invariabilmente un’immediata risposta ansiosa.
ossessioni-e-compulsioni

Ossessioni e compulsioni: il disturbo ossessivo compulsivo

Le caratteristiche essenziali del Disturbo ossessivo-compulsivo sono le ossessioni e le compulsioni. Le prime causano profonda ansia o disagio mentre le seconde sono pensieri e/o azioni messe in atto per neutralizzare le ossessioni.
agorafobia

Agorafobia

L’Agorafobia è l’ansia relativa al trovarsi in luoghi o situazioni dai quali sarebbe difficile (o imbarazzante) allontanarsi o nei quali potrebbe non essere disponibile aiuto nel caso di un attacco di panico.
attacco-di-panico

Attacco di panico e disturbo di panico

L’attacco di panico corrisponde a un periodo preciso durante il quale vi è l’insorgenza improvvisa di intensa apprensione, paura o terrore, spesso associati ad una sensazione di catastrofe imminente.
IMG_1115

Psicologia Cognitiva

La psicologia cognitiva è la branca della psicologia che studia i processi mentali, ovvero come le persone pensano, percepiscono, ricordano ed apprendono. Questa branca della psicologia è legata a discipline quali la filosofia e la linguistica.
disturbi-bipolari

Disturbi Bipolari: ciclotimia, bipolare I e bipolare II

I Disturbi bipolari sono caratterizzati da un’alternanza dell’umore che, nei casi più gravi, varia da importanti forme di Depressione ad estremi di euforia di tipo maniacale. Esse sono a carattere ricorrente.
trattamento-ansia

La depressione ed i disturbi depressivi

La caratteristica essenziale di tale disturbo è la presenza di uno o più episodi depressivi maggiori che possono succedersi a distanza di molti anni o di pochi mesi. In genere, il disturbo depressivo maggiore è ricorrente.
trattamento-ansia

Trattamento ansia

Il trattamento psicologico dei Disturbo d’ansia deve sempre essere preceduto da degli incontri con uno psicologo al fine di ottenere una attenta valutazione diagnostica che verifichi sia il tipo di disturbo che una eventuale patologia coesistente.